Modelli Ray Ban A Goccia

Cresciuta in una famiglia benestante dell’Upper Sandusky dell’Ohio, Sydne Rome è figlia del presidente della Akron, società da che tempo immemore si occupa delle produzione della plastica nell’area americana.A soli 17 anni, già dotata di una bellezza straordinaria, gira il suo primo film Alcune ragazze lo fanno (1969) di Ralph Thomas, poi si trasferisce in Europa, stabilendosi definitivamente in Italia a partire dagli Anni Settanta, dove rincorrerà il sogno di diventare un’attrice. La prima pellicola italiana è Vivi o, preferibilmente, morti (1969) di Duccio Tessari con Giuliano Gemma e Nino Benvenuti, seguito poi da altri film minori, ma anche da titoli noti per la loro qualità come Che? (1972) di Roman Polanski con Marcello Mastroianni e il francese L’arrivista (1974) con Jeanne Moreau. Spesso diretta da Luigi Zampa, sposa Emilio Lari, cui segue il divorzio e un nuovo matrimonio con il geriatra Roberto Bernabei (figlio dell’ex direttore generale della Rai Ettore Bernabei) dal quale ha due figli. E da uno il cui motto era riassumibile nella regola delle quattro effe “Find them, film hem, fuck them, forget them” (scoprile, filmale, scopale e dimenticale) che altro ci si poteva aspettare?Figlio di un poliziotto e di un’abbondante infermiera, Russ Meyer si accostò…