Outlet Occhiali Ray Ban

Nata a Roma da genitori calabresi, Paola trascorre gli anni della sua formazione in un collegio di suore, che lascia all’età di vent’anni per intraprendere la carriera di attrice.Dopo diversi anni di anonimato riesce a farsi conoscere interpretando ruoli minori in Salon Kitty ed Action, entrambi di Tinto Brass, e grazie a numerosi servizi fotografici, pubblicati da diverse riviste.Numerose sono le pellicole di stampo erotico in cui compare, tra cui ricordiamo Emanuelle in America e Immagini di un convento.Nel 1980 in Mangiati vivi di Umberto Lenzi interpreta il ruolo di una donna prigioniera di un santone, capo di una setta: la vediamo apparire in tenuta da selvaggia con la messa in piega in uno dei momenti trash più divertenti di quegli anni.Gli anni 80 vedono la Senatore interprete di ruoli minori in film appartenenti al filone della commedia sexy, tra cui L’infermiera di notte di Mariano Laurenti, Dove vai se il vizietto non ce l’hai di Marino Girolami, La dottoressa preferisce i marinai, di Michele Massimo Tarantini.Nonostante la fama che stava arrivando, Paola fu sopraffatta da eventi extra cinematografici, tra cui una gravidanza e l’incontro con la droga, che segnò tutta la sua carriera successiva. Per affrontare la situazione fu…