Ray Ban Rb2140
Ray Ban Rb2140 / 22/06/2018

L’imperfetta ma estremamente affascinante Francesca Inaudi e il “bulletto” Riccardo Scamarcio ci concedono sorrisi nelle sequenze dell’ “insegnamento”, mentre Gabriella Pession (che ha una somiglianza con Reese Whiterspoon) fa la finta svampita persa nel suo mondo di teatro e Feng Shuei.Lucini dipinge una Milano grigia e piovosa utilizzando la macchina da presa con sapienza ( e qualche bella intuizione) senza ostentare agilità costruite da pubblicitario e racconta il suo mondo eliminando macchiettismi tipici. Il triangolo quadrato amoroso procede con leggerezza evitando di toccare crisi generazionali e ideologiche, lasciando immaginare solo “baci rubati”, gli stessi che Charles Trenet canta sui titoli di testa, come a voler dire che a parlare d’amore non si sbaglia mai.non sapevo che il regista avesse lavorato nella pubblicità, ma certe scene girate con il carrello intorno ai protagonisti che parlano, o stanno a cena, mi hanno fatto pensare prima a muccino, poi anche allo stile pubblicitario, d’effetto facile, senza scavo psicologico ma anche senza brillantezza, originalità. Nei modi di parlare dei protagonisti ho visto il modo di parlare di molti ragazzi di adesso, egocentrico, contraffatto, stereotipato, tutto gesti, spallucce, finti sguardi espressivi, caricati. Beh che dire. Finalmente ora le posseggo tutte e 3 le console +…