Occhiali Da Sole Ray Ban Scontati

Cinque italiani squattrinati e in cerca di successo vengono convinti da un sedicente produttore a girare un film in Armenia. Appena arrivati all’hotel Gagarin, un albergo isolato nei boschi e circondato soltanto da neve, scoppia una guerra e il produttore sparisce con i soldi. I loro sogni vengono infranti, ma nonostante tutto la troupe trova il modo di trasformare questa esperienza spiacevole in un’occasione indimenticabile, che farà ritrovare loro la spensieratezza e la felicità perdute. Le otto o novemila lire del biglietto erano assicurate da uno spettacolo ricco, opulento, costato novanta miliardi, diconsi novanta, nel 1984. Il film è splendido, ha un ritmo travolgente. Siamo in una Harlem anni Trenta assolutamente perfetta. Impropriamente napoletano, almeno quando finge, Checco Zalone è in realtà un barese DOC. un diventato un idolo della comicità grazie alle sue gag, dove si mette in luce come un dissennato e brioso cantante che storpia, smonta, cambia e rimonta grandi successi che rappresentano le hit del momento.Qualcuno potrebbe obiettare dicendo che è una cosa già vista e stravista, ma quando reinterpreta “A te” di Jovanotti, dal punto di vista della figlia del grande cantante italiano e intona: A te che dici ami il grande amore, poi dici…