Occhiali Ray Ban Prezzi Uomo

22/06/2018

C’è chi l’ha capito per lui, e molto bene. Sorrentino ha costruito una trama PER IMMAGINI, è vero ma le immagini avevano eccome un senso! Dove? Nella DEDUZIONE. Riprendere una immagine e “spiegarla” più avanti nel corso del film con una pezzo di vita, diciamo così, breve anch’esso quanto una immagine significa confidare NELL’INTELLIGENZA DEL PUBBLICO E NEL SUO SFORZO DI COMPRENSIONE inteso come DESIDERIO DI CAPIRE QUELLO CHE SI STA VEDENDO.

La Juventus, forte della potenza di essere la societa’ italiana con piu’ tifosi e con piu’ alto fatturato alla Pay per view (12 miliardi e mezzo, il Milan che e’ secondo e’ arrivato a 6 e mezzo); forte della garanzia di alte audience; forte del diritto da poco acquisito del controllo della pubblicita’ al Delle Alpi, ha deciso di creare attorno a se’ una task force di sponsor di alto prestigio che in cambio di diritti esclusivi da esercitare a favore di un vastissimo e appetibile mercato, verseranno somme che entro il Duemila porteranno la Juve a guadagnare da questo settore circa 50 miliardi. L’anno scorso ne ha ricavati 29, quest’anno e’ arrivata a 30, ma attenzione: l’operazione e’ in corso, le trattative del settore commerciale diretto da Romy Gai con diverse aziende sono in dirittura d’arrivo e questo tetto sara’ presto superato. Nel progetto Juve, ci sono uno sponsor principale (l’attuale contratto e’ in scadenza), uno sponsor tecnico (La Reebok fa pressing per subentrare) e 12 sponsor istituzionali.

1 Emma Watson è grandiosa. Lo sono i suoi occhioni neri, i capelli di Hermione (Harry Potter) finalmente raccolti in una coda e l’azzurro del corpetto e della gonnellona di lino che le donano così tanto che lei, a un certo punto, comincia a risplendere. Inoltre, qui è una donna votata alla lettura, indipendente e anche un po’ maestrina/ingegnere: insegna a leggere alle bambine, s’inventa una lavatrice rudimentale per lavare i panni, sogna di abitare in una città, studia una via di fuga..

Clare, Timothy Wyant, Richard King, Jon Arthur, Jocko Sims, Bobby Kerecz, Elton LeBlanc, Al Vicente, Joseph Fischer, Connie Jo Sechrist, Anthony A. Kung, Cynthia LeBlanc, Kerry Sims, Timothy PicklesDalla carriera come comico ai maggiori successi, Come inside my mind ripercorre la vita e la carriera di Robin Williams tra luci ed ombre dell’uomo oltre l’attore. Perché se il pubblico lo conosce come uno dei più grandi comici di una generazione, fuori scena Robin Williams ha dovuto combattere le dipendenze da alcol e droga, la depressione.

Nessun commento

Lascia un commento